18 Aprile 2024
News
percorso: Home > News > Opinioni

Barnini verso la Regione: parola di Giani

22-03-2024 18:53 - Opinioni
E' ormai quasi la mezzanotte quando, nella lunga serata al palazzo delle Esposizioni, arriva un importante spunto politico di ‘Empoli come sei'. Sul palco sale il presidente della Toscana Eugenio Giani e, dopo aver fatto i complimenti alla giunta della sua città natale per il lavoro fatto negli ultimi cinque anni, parla della Regione come prospettiva futura per Brenda Barnini in scadenza di mandato.

Partiamo dalla cosa più semplice e scontata, ovvero il fatto che quelle parole il presidente della Toscana non le ha dette sicuramente per caso e proviamo a tracciare un quadro di quello che potrebbe essere. Per rinnovare il parlamento toscano si voterà nel giugno 2025 e, almeno ad oggi, la possibilità di vedere il nome di Brenda Barnini nella lista del Pd pare l'ipotesi più probabile.

Da quel fine anno del 2022, il periodo dello scivolone sulla vicenda gassificatore, di acqua sotto i ponti ne è passata tanta e la Barnini è stata brava a rimettersi in carreggiata negli equilibri interni del suo partito. Dopo aver aderito alla corrente Bonaccini, energia popolare, è diventata referente toscana assieme al grossetano Leonardo Marras e piano piano ha così risalito la china in una regione dalla quale, oltretutto, dovrebbero partire per uno scranno europeo Dario Nardella e, a quanto si sussurra, forse anche Antonio Mazzeo. Nel panorama del Pd toscano, due big in meno.

Oltretutto, nel 2025, anche la congiuntura potrebbe essere buona per Empoli e quindi per lei. Dopo dieci anni di assessorato di Vittorio Bugli, pure lui passato dalla poltrona più alta di via Giuseppe del Papa alla Regione, nel 2020 il candidato espressione del nostro territorio, Enrico Sostegni, non ha avuto un posto in giunta nonostante l'ottimo risultato ma una presidenza di commissione. Una scelta sulla quale può aver pesato anche il fatto dei dieci anni precedenti dell'ex sindaco, lasciando così l'empolese valdelsa per un ‘giro' senza un proprio rappresentante in giunta. Nell'ipotesi di una candidatura Barnini nel 2025 e di uno scontato ottimo risultato, ecco che il quadro potrebbe essere diverso e favorire il suo ingresso in giunta dovuto, naturalmente, anche alle capacità dimostrate nei dieci anni nei quali ha amministrato sul territorio. Restando sul terreno delle capacità personali, anche lasciando per un attimo da parte la parte pratica della serata del palazzo delle esposizioni, ovvero le cose fatte nell'ultima legislatura, e leggendo il lungo intervento dal punto di vista semplicemente politico, è indubbio che il livello è stato decisamente alto. Non comune.

Se lo scenario dovesse essere questo, per lei ci sarebbe la necessità di restare sulla breccia ed in una posizione di visibilità da giugno fino al momento del voto regionale l'anno successivo ma, per un ‘animale politico' come ha dimostrato di essere, questo non dovrebbe costituire un problema insormontabile.

E qui si può innescare un altro scenario non facile ma sicuramente possibile e suggestivo. Posto che a giugno si vota per le amministrative (anche a Firenze) e le europee e che in Italia, ormai, ogni appuntamento con le urne può portare a conseguenze a tutti i livelli, il risultato potrebbe, perché no, portare anche ad un rimpasto della giunta regionale con l'ingresso proprio della Barnini. Fantapolitica? Forse, ma sicuramente Giani negli ultimi tempi a Empoli si è visto spesso e le sue parole al palazzo delle Esposizioni, come detto, non sono certo frutto del caso. Scenario non facile che potrebbe materializzarsi in base ai risultati delle urne specie europee e fiorentine che, stando alla stampa nazionale, molti leggono anche come un banco di prova per la segretaria Schlein. Se per lei le cose dovessero andare male ecco che l'ipotesi potrebbe anche diventare qualcosa di più concreto mentre, se succedesse il contrario, questa ipotesi potrebbe perdere peso.

Riassumendo il tutto, ad oggi, pensare che Brenda Barnini possa percorrere la strada di Vittorio Bugli è al momento l'ipotesi più probabile. Parola di Giani.
Marco Mainardi
Sponsor
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh