28 Maggio 2024
News

Sicurezza e recupero delle aree abbandonate, successo degli incontri di Poggianti coi cittadini

13-04-2024 21:27 - La voce dei candidati
Ha visto una grande partecipazione di pubblico oltre le aspettative l’iniziativa “A tu per tu col Sindaco Andrea Poggianti”, il ciclo di incontri con la cittadinanza che si è svolta nei giorni scorsi, unitamente alla serata a tema green “Tra Ecologia e Libertà” organizzata presso Palazzo Pretorio con un dibattito e la presenzanella veste di ospite d’eccezione di Fabio Dragoni, autore del libro “Per non morire al verde. Salvare l’uomo per salvare il pianeta”.

Sono davvero contento di aver condiviso questo percorso per il completamento del programma elettorale con gli empolesi e della loro risposta in termini di partecipazione sia agli incontri pubblici sia a quello sull’ambiente insieme a Fabio Dragoni – commenta Andrea Poggianti, candidato Sindaco di Centrodestra per Empoli e La mia Empoli-Lista civica– Sono numeri che non si sono mai registrati nell’elettorato di centrodestra e in quello civico delle liste a sostegno della mia candidatura. Nella serata conclusiva che si è tenuta ieri sera all’agriturismo Montemagnoli abbiamo superato le cento presenze. Ma devo dire che riscontro la vicinanza delle persone ogni giorno, semplicemente camminando per strada e questo mi fa molto piacere. Ringrazio tutti di cuore”.

I tre incontri che si sono svolti a Brusciana, al Dopolavoro Ferroviario e infine all’agriturismo Montemagnoli hanno permesso di approfondire dieci macroaree tematiche del programma di Poggianti attraverso l’organizzazione di altrettante tavole rotonde dedicate, ciascuna moderata da due candidati alla carica di consigliere comunale nelle due liste di riferimento. Nello specifico si è parlato di: sicurezza e decoro urbano; ambiente, includendo il gassificatore e la gestione dei rifiuti; mobilità urbana e verde pubblico; edilizia privata e pubblica; commercio, artigianato e imprese; cultura e turismo; scuola e politiche giovanili; sport e associazionismo; politiche sociali, inclusione e disabilità; finanza locale, servizi comunali e integrazione territoriale.

Le priorità programmatiche vedono al primo posto il potenziamento della sicurezza con un aumento numerico delle forze dell’ordine a tutela dei cittadini e il contrasto al degrado attraverso un piano di recupero e manutenzione delle aree industriali abbandonate (dalla ex Montepagani al cosiddetto ‘ecomostro’ di Ponte a Elsa), poi la tutela dell’ambiente con un deciso no al gassificatore, una diversa gestione dei rifiuti per eliminare la raccolta porta a porta e favorire invece le isole ecologiche, oltre alla realizzazione di ulteriori parchi verdi. Prioritaria anche la nuova viabilità che prevede, tra l’altro, la proposta del trasporto pubblico gratuito per i residenti, la creazione di tre nuove arterie stradali con interventi anche ai sottopassi ferroviari e nuovi parcheggi. Per Poggianti è importante anche la creazione di luoghi di incontro sicuri e protetti sia per i giovanisia per gli anziani, recuperando luoghi e spazi cittadini che consentano il superamento dei fenomeni di isolamento e disagio. Prevista inoltre una valorizzazione del centro storico e delle sue attività oltre alla riduzione di alcune tasse comunali per attrarre più investimenti sul territorio e, di conseguenza, incentivare il turismo attraverso la nuova viabilità unitamente a politiche mirate che favoriscano i servizi in modo da rendere Empoli la candidata ideale a diventare Provincia.

A seguito del prezioso contributo di tutti coloro che hanno partecipato agli eventi a tema, il programma elettorale oramai può ritenersi completato e sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza in occasione di un evento che sarà organizzato ad hoc nelle prossime settimane.

“Ringrazio tutti gli empolesi per la grande partecipazione alle iniziative e le liste che mi sostengono, segno di una condivisione democratica del percorso che ha portato alla definizione del programma – conclude Andrea Poggianti - e che dimostra il desiderio di cambiamentodei cittadini. La mia è l’unica candidatura credibile per coerenza politica e competenza dimostrata negli anni con la presenza sul territorio e tra i banchi del Consiglio Comunale. Di fatto, è l’unica forza politica alternativa che con coraggio può invertire davvero la rotta del malgoverno della cittàdal momento che non è mai scesa a compromessi con Brenda Barnini e il Partito Democratico
Sponsor
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh